Archivi del mese: novembre 2012

…tra me ed il mare…

…il mare da quaggiù non serve a bagnarsi.è solo racconto di sirene. lama che graffia la pelle allo scoglio. il mare da quaggiù suona melodie antiche che sanno di sale. che strappano una lacrima alla luna grigia di febbraio. che … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

…tra via Veris e via lontano…

…un tramonto bianco chiude a chiaveil calore sapido delle vecchie case,e la terrarossa delle gravidi manisi mescola all’odore delle volte a stella,mentre un sonno antico di donne in nero,che cucinano tarrassaco ed olive,muove ritmando i passi alla Fortuna.un angolo verderame … Continua a leggere

Pubblicato in lele mastroleo, Poesia salentina, Salento, terra salentina, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

…sono in fila alle poste…

Entro in ufficio con i calzoni sporchi di fanghiglia, ho beccato una pozzanghera scendendo dalla macchina un minuto prima. Ripulisco velocemente con la mano, mi asciugo il tutto con un kleenex e prendo il numero. Sono fermo in fila alle poste. … Continua a leggere

Pubblicato in lele mastroleo, Salento | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

…come si chiama quel dolce di pastafrolla che ho mangiato a Lecce?…

Per chi come me è al ventesimo anno di lavoro con una multinazionale di trasporti il minimo che possa capitargli e di svegliarsi, per decine di volte l’anno in un letto d’albergo a centinaia e centinaia di chilometri da casa; … Continua a leggere

Pubblicato in divertissement, lele mastroleo, pasticceria, Salento | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

…per la giornata mondiale dell’infanzia inviterei tutti i bimbi a guardare le foglie degli alberi cadere.visto che a Gaza continua a succedere il contrario…

Pubblicato in crisi 2012, gaza, guerra in medio oriente, lele mastroleo | Lascia un commento

…lo sai che…

…lo sai che dietro ogni muro a secco,dietro all’orizzonte, io che mi fondo ancora con la coda degli aquiloni, che ho rimesso la camicia a nascondere la croce, io che provo nelle crepe antiche della notte grigia, a vendere al … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

…medio oniente…

…gli Stati Uniti sulla crisi in medio oriente non riescono a decidere se stare con gli israeliani o se dare la colpa ai palestinesi…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento