…angolo…

…sul balcone di fronte casa c’è un ragazzo che suona un sassofono, ripete una melodia dolce, eterea, sembra un richiamo. Dieci metri più in là sul tetto della vecchia casa dei Mercati, il buon Riccardo ripara delle tegole del solaio martoriato dal maltempo di questi giorni. Martella assi ed embrici forsennatamente.
Sul terrazzo con un sigaro spento in bocca, alleno l’udito a distinguere il rumore dalla melodia e non ci riesco. I suoni si confondono, si uniscono, uno presso all’altro, per giungersi, per fondersi. Così è la vita, penso. Umiltà ed incanto. Rumore e magia. Urla e richiami. Uniti, giunti, fusi assieme.
Forse è solo il vino che ho bevuto a pranzo, forse è solo per il freddo, ma mi piace stare qui. In questa vita, intendo…

Annunci

Informazioni su lelemastroleo

...salentino e poco altro...
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...