…dimmi di me…

…dimmi di quando ho raccolto i capelli per specchiarmi nei tuoi occhi e ho visto nascere il sole dietro al buio dell’orizzonte; dimmi ancora di quei giorni che contavo le carte al baro e maledivo le lune che ci separavano, di quella eco di parole che ricacciavo in gola per nascondere il pianto.
Dimmi di te, raccontami la pioggia che hai attraversato con la testa sul petto e con le scarpe fradicie di pozzanghera e dolore, per abbracciarmi una volta sola; dimmi di quando prendesti la corriera per il fiume, per vedermi ballare la nostra canzone ed io al fiume non c’ero e non sarei più tornato. Dimmi del sorriso di tuo figlio la sera che tornai ad accarezzarti le mani e a contare le tue lune; dimmi del giardino di viole dietro alla casa di tua madre e del profumo di quell’autunno passato a spazzare le foglie del platano e delle tue dita che sfioravano le mie labbra. Dimmelo piano, ti prego, senza svegliarti…

Annunci

Informazioni su lelemastroleo

...salentino e poco altro...
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a …dimmi di me…

  1. marga6 ha detto:

    bella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...