…prima di andare…

…prima di andare vorrei piantare un albero di ulivo,
vederlo crescere seduto su un cute di pietra,
all’ombra di un ailanto e di un oleandro rosa,
sentire le radici penetrare la terra di mio nonno,
dove le labbra scostavano il dolore del giorno,
là dove il mare si univa al profumo del basilico,
e fare l’amore era un sorso di caffè ancora caldo.
prima di andare vorrei risalire sul triciclo rosso,
spinto dalla mano sicura dei miei fratelli,
cadere sulle chianche del pergolato di biancospino,
ridere assieme per far scappare via la morte,
giocarci alle carte gli ultimi spiccioli della festa,
tutte le sere che stavamo a guardare la pioggia,
aspettando che rincasassero per la cena.
prima di andare vorrei sentire una carezza,
quelle dita di rondine e carparo sulla guancia,
vorrei sentire battere forte il tamburo di pelle
danzare serrante la corda del cuore alla sua voce,
per quel suo: “Gianni, chiudi tutto e vai a dormire,
ne riparliamo domani. Prima di andare”…

I
Annunci

Informazioni su lelemastroleo

...salentino e poco altro...
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...