…dimmi ancora…

…dimmi ancora di tutte le volte che ho assaggiato le tue labbra e che ho bevuto il tuo sorriso per calmare la sete, di tutte le volte che ho accarezzato i tuoi capelli per scompigliarmi le rughe, per non avere più freddo, per tornare sobrio.
Dimmi ancora di quelle mani chiuse in un pugno, delle notti intere su un unico verso, del sangue lasciato all’angolo di un vicolo buio, di una divisa stretta sulle spalle che spingeva sul petto e mi troncava il respiro.
Dimmi ancora di quel ragazzo che ripuliva la strada con la schiena, del sorriso sordo di un letto d’ospedale mentre cercavo di respirare, di una ferita allo stomaco che duole sempre.
…dimmi ancora di tutte le volte che ho assaggiato le tue labbra e che ho bevuto il tuo sorriso per calmare la sete, e così sia…

Annunci

Informazioni su lelemastroleo

...salentino e poco altro...
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...