…portami sull’altra riva, dio dei ricordi, dio dei bugiardi, rema piano per non svegliare il mare, accarezza il tempo che deve ancora venire e raccontami la favola del delfino e della mezzaluna prima di addormentarmi. Raccontami il suono della notte quando la luna appoggia sulle maree una guancia, nel cercarle una carezza, quando tende il viso sulla bonaccia per riposare un attimo. Parlami della rondine che torna all’isola madre, a ritrovare il nido che le piogge hanno sguarnito, a ritrovare i ricordi racchiusi in un rametto di ailanto essiccato al sole di luglio, ad un pomodoro lasciato cadere in un angolo buio del muro e mai più raccolto…

Annunci

Informazioni su lelemastroleo

...salentino e poco altro...
Digressione | Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...