(in)fusioni

…c’è qualcosa di strano nel the, non tanto nella bevanda, quanto nel modo di ottenerla. Partiamo dalla materia prima, le foglie. Nere piccole amare, se si assaggiassero così, farebbero solamente schifo. Sono state strappate dalla loro pianta, essiccate, macinate impacchettate e spedite. Ne hanno passate di tutti i colori, non mi stupisco che abbiano qualcosa contro il mondo. Eppure quel tragitto, quella storia, quella fatica, è dentro di loro ed è il loro dono più prezioso. Un dono che però non tutti posso apprezzare. Molte persone non le capiscono le foglie di the, le prendono le mettono in bocca e poi si lamentano del loro sapore, senza capire veramente che è successo. Una foglia di the, non si prende così com’è, bisogna avere pazienza, tempo. Prenderla con calma, metterla in acqua calda, farla sentire al sicuro. Bisogna darle amore, ed aspettare che si apra, e liberi il suo sapore, la sua bellezza. Le foglie di the, non sono fatte per tutti, ma per quelli che hanno pazienza, che sanno aspettare di avere senza smettere di dare, quelli consapevoli che il loro non è un amore “take away” ma una lenta passione che richiede impegno e costanza. Ed allora, quando avrete atteso il tempo giusto, quando avrete dato affetto e tempo alle foglie, quando si saranno aperte ed avranno liberato il loro contenuto, solo allora, assaggiando la vostra vita, vi renderete conto, che le hanno dato un sapore straordinario.

Altrimenti comprate il lipton solubile e andate a puttane. Baci…

 

-ilpessimista-

Annunci

Informazioni su lelemastroleo

...salentino e poco altro...
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...