…don Bairo…

…Gino questa sera mi accolto con addosso una sgargiante magliettina arancione e verde, di quelle che trovi a tre euro al parco della Montagnola o alla fiera dei morti, in quella bancarella della nonnina di una vecchia canzone di Guccini o di Lolli. Con il solito sorriso beota mi ha chiesto per la ottantamilionesima volta se volevo prima il caffè o il Fernet o viceversa.
-“Passato il mal di culo, Mastro?”
-“…quando vuoi sai essere un fine dicitore, un sommo vate, o Gino Bellotti del bar sottocasa…”
-“C’è il tuo caro Filippo, questa sera. È tornato a trovarci. Erano settimane che non metteva il becco fuori casa.”
Filippo Mescattini, per tutti “Don Bairo”, vecchio gesuita pentito, uomo di cultura e di laica santità, che all’età di quarantatre anni ha deciso di smettere l’abito talare ed indossare quello più comodo di professore di lettere di un piccolo liceo di provincia.
-“…buonasera a voi, professore, posso offrire io stasera?”
-“Grazie, Lele, prendo volentieri un caffè e una grappa.”
Don Bairo mi racconta di una ragazza violentata da un branco di idioti e di una società malata che continua a nascondere la testa sotto la sabbia, di una mentalità sessista e misogina che idealizza l’eudemonismo e l’eudemonismo nell’atto sessuale e l’atto sessuale nella pura possessione e la pura possessione nella penetrazione violenta del corpo femminile.
-“Siamo animali, Lele. O almeno, lo siamo rimasti. Migliaia di anni di progresso scientifico, tecnologico, politico, sociale non son serviti a nulla: trattiamo la donna come una svuotacoglioni. Poveri uomini. Siamo animali, ma infimi. Neanche bestie. Le bestie non stuprano.”
Tornato a casa ho visto un cartone animato e ho bevuto un grosso bicchiere d’acqua mentre le parole dell’ex gesuita mi ronzavano vorticosamente in testa. Giusto, professore, le bestie non stuprano. Le bestie conoscono il rispetto. Le bestie conoscono il valore della differenza dei sessi. Le bestie la praticano questa differenza, gli uomini la prevaricano…

Annunci

Informazioni su lelemastroleo

...salentino e poco altro...
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a …don Bairo…

  1. Perse Polis ha detto:

    ciao lele, sapevo che saresti tornato al bar di Gino – buona notte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...