…ricordi…

…il cortile di casa Mastroleo finiva con un piccolo rettangolo di terra recintato, dietro l’ombra grigia che faceva il muretto del pozzo verso mezzogiorno, vi era un mandarino, delle calle, un arancio e poco altro. intorno al pozzo e sino al recinto dell’orto si districava quasi come un antico mosaico un lastricato livido e argentato, con le sue trame irregolari ed infinite. da bimbo amavo far scorrere l’acqua dal rubinetto vicino alla pila di graniglia di marmo di mia madre e farla scivolare nelle fughe dei mattoni per poi seguire divertito, con lo sguardo, quel gioco di intarsi ed intrecci che si svolgeva sotto i miei piedi scalzi. ora sono qui, a far scivolare tutti i miei pensieri, a farli scorrere sul lastricato dei ricordi, a farli intrecciare, a farli sciogliere in miliardi di rivoli sempre più piccoli, sempre più invisibili. ora sono qui a quest’ora della notte a cercare di trovare un senso ai miei ricordi. ma non mi diverte più quel gioco…

Annunci

Informazioni su lelemastroleo

...salentino e poco altro...
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...