…è vero madre. è da sempre che cerco di dare un senso alla luna, che cerco di guardare negli occhi questo mare,di girare lo sguardo solo sulla mia faccia, di fermare per un attimo l’universo e di spegnere quell’unica stella. è da sempre che cerco di dimenticare il suono lieve di un abbraccio, di una giornata passata a fatica o il rumore del vino che riempie il bicchiere. e che ammazzo gli angeli che volano nel giardino sopra l’albero dei ricordi, che strappo i capelli alla notte per farne soffici vele di piccole navi, dove mettere a dimora i miei peccati. piccole barche di cartone sulle quali appoggiare anche i sogni e lasciarli andare oltre la cascata, oltre le rapide, giù sino a fermarsi delusi sullo scoglio più liscio. sarò un uomo nuovo quando non avrò più niente da vincere, quando sarò l’unica immagine nello specchio, quando avrò ucciso anche me stesso, quando avrò finalmente sotterrato l’incanto…
Annunci

Informazioni su lelemastroleo

...salentino e poco altro...
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...